mercoledì 20 febbraio 2008

Corso per assaggiatori di grappa

La sezione Anag di Como organizza un corso di 2° livello per assaggiatori di grappa e acquaviti, aspiranti canditati al conseguimento della "Patente" di assaggiatore, ambita qualifica che permette di far parte delle giurie utilizzate per presiedere ai concorsi e manifestazioni nazionali.
Possono partecipare al corso tutti i soci già in possesso dell'attestato di 1° livello.
Il corso avrà luogo nella sede Provinciale Anag di Como presso il ristorante

"Il vecchio Boeucc"
Via Ariberto, 3 - Cantu' (Co)
Le date di effettuazione delle serate sono le seguenti:
12 marzo 2008
19 marzo 2008
26 marzo 2008
2 aprile 2008
9 aprile 2008
17 aprile 2008
Le lezioni avranno inizio alle ore 20.30 con una durata di circa 2 ore.
Obbligatoria la prenotazione presso il direttore del corso Sig. Colombo Attilio tel. 031 700587
per informazioni, costi, e quanto necessario rivolgersi allo stesso direttore.
La segreteria Sez. Anag di Como

venerdì 15 febbraio 2008

Nuovi assaggiatori


Si sono svolte nella serata di lunedì 11 la consegna delle patenti ai nuovi assaggiatori che hanno frequentato il corso di secondo livello Anag a Varese e Gallarate. Grande soddisfazione e felicità da parte dei 41 neo assaggiatori che si sono visti coinvolti in una serata particolare. Per loro è stata fatta una distillazione di vinacce prodotte ad Angera dove la "Distilleria Rossi d'Angera" ci ha ospitati e festeggiato tutti i promossi facendo in modo che sia potuto osservare da vicino come funziona un Alambicco. Da parte nostra invece auguriamo ai nuovi patentati che il futuro per loro sia di degustatori capaci e sapientemente preparati e partecipanti alle iniziative, concorsi, e degustazioni che si svolgeranno su tutto il territorio nazionale e non solo, che siano attivi e frequentatori, che siano tra gli aggiunti soci attivi della nostra sezione. Un grazie a tutti loro, ai relatori che li hanno preparati, alla distilleria Rossi che ha contribuito alla buona riuscita della serata presentando un trittico dei propri distillati, alla "Pasticceria del Corso" di Tradate dove il Sig Nicora ha messo a disposizione i prodotti di abbinamento alle degustazioni e a tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di questa premiazione.

mercoledì 13 febbraio 2008

Considerazione Statistica

Dall’ultima ricerca eseguita nel 2001 c’è stato un incremento dei consumatori di grappa di circa l’8% seppur con una lievi riduzione della quantità consumata.

Il maggior consumo si è registrato tra i 18-34 anni dove vi è una riscoperta di questo distillato e tra le donne dove si sta affermando questa tendenza.

L’inversione di tendenza invece sta avvenendo sulla tipologia di distillato che si consumano e acquistano ovvero si sta passando dalla classica confezione tipiche dei bevitori di un tempo a quelle che “ spopolano” oggi giorno cioè le bottiglie da meno di un litro se poi sono di forme particolari e diverse ancora meglio.

Altro fenomeno in crescita è quello del regalo di grappe, in special modo quelle di monovitigno, come è in crescita anche il consumo tra le mura domestiche con amici e familiari , quindi in piacevole compagnia,e quelle al ristorante dove è il ristoratore stesso, che per stimolare la propria clientela all’assaggio del distillato, lo offre alla stessa.

Esistono delle “aree rosse” dove cioè si registra il maggior incremento di consumatori dall’inizio del secolo e sono principalmente aree Emiliano Romagnola, Toscana, Marchigiana e Umbra, mentre nelle regioni dove la produzione è in atto da molti anni si è osservata una stabilità. Queste regioni sono Piemonte e Triveneto.

Corsato Lara