mercoledì 29 ottobre 2008

Single Highland Malt - Dalmore

Un palco di corna su una panciuta bottiglia che protegge un distillato che si propone con un colore dorato che fugge verso il mogano. Il naso rivela subito un'intensissimo tono di malto, molto deciso ma strutturato splendidamente in una miscela vellutata e armonica dove il ricordo di sherry Oloroso spicca quasi prepotentemente. Le note speziate si fondono amabilmente con fragranze di arancia e confettura. In bocca sbilancia un poco l'agrume ma svanisce immediatamente ricordando un buon invecchiamento in legno dove già lo sherry ha lasciato il suo passaggio. Sicuramente armonioso e vellutato con un corpo ricco e pieno, gestito da 40% di alcol per una persistenza che invita a riassaporare 12 anni di gentile bontà.

Ernesto Mantegazza