venerdì 25 maggio 2012

XXX Alambicco d'Oro

Gentile Produttore,
l'Alambicco d'Oro, concorso nazionale riservato alla grappa e finalizzato a far conoscere il meglio del nostro distillato di bandiera, è giunto alla XXX edizione. La filosofia che ha sempre ispirato il concorso, negli ultimi anni l’ha portato ad un successo: per il numero dei partecipanti e perchè il piazzamento in area premio sta diventando per le aziende un plus dichiarato sulla carta da lettera, attraverso la pubblicità e i comunicati stampa.

Il merito va sicuramente al rigore delle selezioni, condotte da assaggiatori patentati Anag e sottoposte al controllo statistico, condotto con metodo scientifico, ma anche all’opera di comunicazione e di promozione delle grappe premiate che gioca un ruolo di primaria importanza.

La XXIX edizione ha avuto un ampio riscontro: le grappe premiate sono state riportate sul sito internet dell’Anag, nella rivista “Italia a Tavola” con una tiratura di 60.000 copie e sulle più prestigiose riviste eno gastronomiche, la premiazione è avvenuta nell’ambito della manifestazione “Douja d’Or” alla presenza di autorità e giornalisti appositamente convocati per la rassegna stampa e sempre all’interno della “Douja d’Or” è stato fatto il banco d’assaggio.
Quest’anno con la trentesima edizione, l’organizzazione vuole dare al concorso una nuova veste che lo porti a migliorare ed elevare la propria importanza nel mondo della grappa:
1) Il concorso è riservato alle Grappe ed ogni categoria sarà premiata secondo i canoni internazionali e la premiazione non supererà il 30% dei partecipanti per ogni categoria.
2) Alle grappe vincitrici, saranno assegnati 500 bollini di merito da applicare alle bottiglie.
3) Sarà redatto il catalogo delle Grappe vincitrici e sul sito internet dell’Anag sarà pubblicato anche la descrizione indicativa delle caratteristiche.
4) La premiazione avverrà all’interno della “Douja D’Or” (8 settembre 2012)
5) Tutte le grappe in concorso, parteciperanno al banco d’assaggio allestito all’interno della “Douja D’Or” per tutto il periodo, che va dal (7 al 16 settembre 2012).

Naturalmente proseguirà l’intensa campagna di comunicazione e di promozione delle grappe che si qualificheranno al concorso: corsi di assaggio, convegni, conferenze stampa, mostre, fiere, cataloghi, pubblicazioni e sito Anag (www.anag.it) consentiranno come sempre di dare giusto lustro all’eccellenza espressa dai mastri distillatori del comparto grappa.

Non ci rimane che augurarci di trovare il Suo consenso e di ricevere la Sua adesione entro il 08 giugno 2012 come prescritto dal bando unito alla presente.

Con i migliori saluti.

Anag - Assaggiatori Grappa ed Acquaviti
Il Presidente
Silvano Amedeo Facchinetti

giovedì 10 maggio 2012

CON CRISTINA DOMENIS






La settimana della grappa termina la quinta serata con un grande flusso di soci e simpatizzanti. La serata con Cristina Domenis si compie in un attentissimo silenzio per ascoltare la descrizione e spiegazione di quanto detto da Cristina, una "lezione" oserei dire molto tecnica ma nello stesso tempo semplice e piacevole.

UN ENNESIMA SERATA ALL'INSEGNA DELLA GRAPPA CON LA DISTILLERIA RONER




Distilleria RONER presenta la quarta serata della "Settimana" A Varese ancora una volta i distillati dell'amico Roner ci ha raccontato quanto di bello e buono è nascosto nel distillato di frutta. Proposti cinque etichette ma come fare a dire quale fosse la più gradita e "eccellente" ??

sabato 5 maggio 2012

ASSAGGI D'ECCELLENZA




Serata sorridente per i partecipanti alla serata Anag con il salumificio Franchi (Valle d'Aosta) Una presentazione di eccellenti salumi nati nella valle all'insegna della territorialità. Accostamenti con grappe scelte dagli assaggiatori varesini sul territorio lombardo. Un afflusso di pubblico che ha esaurito tutti i posti in sala ci ha obbligato ad aggiungere tavolini di emergenza. Dimostrazione che le scelte fatte dall'associazione varesina sta operando con scelte vincenti. Un grazie a tutti i nostri soci e affezionati degustatori.

LA PAROLA A STEFANO MANCINELLI






Attenti e stregati da splendidi oli, vini e grappe, accompagnati da un salame al Morro, un Ciauscolo molto interessante, un pecorino di fattoria che Stefano ha gestito accompagnandoli con le sue bottiglie.
VIA ALLA SECONDA SERATA




A Solbiate Arno la presenza di Stefano Mancinelli per spiegare e commentare quanto da lui prodotto, ha richiamato numerosissimi appassionati della grappa ma che si sono anche interessati dei vini e degli oli che Stefano da buon Marchigiano, coltiva nella sua azienda.
INIZIA LA "SETTIMANA DELLA GRAPPA"
 
 
 
 
E' cominciata alla grande la -Settimana della Grappa- a Solbiate Arno, ospite d'eccezione la distilleria Bertagnolli con la straordinaria presenza del titolare; dopo la spiegazione dei metodi di produzione abbiamo degustato 2 grappe monovarietali e 1 invecchiata con grande attenzione all'analisi olfattiva. 1^ Grappa di Teroldego (vitigno autoctono del Trentino), al naso estremamente pulita, fine, franca e con media intensità positiva. 2^ Grappa di Moscato, aromatica, buona intensità, fine e con buona franchezza dominata dalla forza dei profumi. 3^ Grappa "1870" invecchiata 7 anni in barrique francesi di 350 litri di capacità, Teroldego e Cabernet sono i vitigni dai quali derivano le vinacce distillate in alambicchi discontinui; al naso sensazione di vaniglia, delicata e non troppo invadente, sensazione di miele d'acacia, leggera sensazione di zucchero candito che ricorda la glassa. il tutto accompagnato da una pregevole sfogliata di pere con cioccolato fuso e i famosi Brutti e Buoni.
come al solito grande Anag di Varese, ciao a tutti e prosit

Una serata con Beppe Bertagnolli


Si chiude la prima serata della "Settimana della Grappa" Una buona affluenza di soci ed appassionati Hanno avuto modo di assaggiare i prodotti della distilleria Bertagnolli ed ascoltare le spiegazioni sulle etichette presentate. Una targa a ringraziamento all'amico Beppe per la sua cordiale e simpatica presenza è stata donata dalla delegazione varesina dell'Anag.

A Varese parte la dodicesima " Settimana della Grappa"