venerdì 10 gennaio 2014

LACRIMA VITIS - Tamborini Carlo eredi - CH -

Volete assaggiare una grappa in Canton Ticino nella vicina Svizzera? Non c'è nessun problema! Nel cantone è uso fare grappa e se ne trova ovunque, quella buona e quella che ma..!! un pò meno. In molti la distillano a grande gradazione e con sistema ancora tradizionali e casalinghi utilizzando con maggior prevalenza uve americane e merlot. I risultati spesso non sono eccellenti e risultano a volte troppo dolci o troppo amare ma quasi sempre piuttosto monocorde nei sapori. Girando per la zona sono andato anche alla ricerca di quelle buone. Vi confesso che molte erano spettacolari. Tra le molte acquistate le ho volute degustare con calma con alcuni amici e ora ve ne propongo una da me recensita e pubblicata su "Ticini Wine":


Semplice bottiglia con semplice etichetta, la grappa si mostra incolore e brillantissima. Al naso i profumi sono inconfondibili e non si negano a farsi notare esaltando la propria origine "americana", freschissimi fiori e frutti maturi si miscelano in una nuance di sensazioni maschili e femminili. Una punta di alcol che però non perde tempo a dissolversi. I sapori sono molto caldi e vellutati e sufficentemente delicati; una preziosa nocciola e tanta frutta matura dove si riscontra una dominanza di fragola. Un punto di fresca salvia esalta una buona franchezza. Il finale esprime degli aromi molto lunghi e persistenti. La gradazione alcolica se pur elevata, 46%, rimane rotonda e non irrita mai il palato. Il giudizio è veramente ottimo, un distillato ben fatto da un distillatore che ha meritato più di un plauso.

Nessun commento: