martedì 19 maggio 2015

Ardita - Mazzetti d'Altavilla





Il distillato, ottenuto dal mosto d'uva malvasia in fermentazione controllata, appena versato nei calici si manifesta con una brillantissima e trasparente luce. Nel naso un'intensità di profumi, che si sviluppano nella loro pienezza solo dopo qualche minuto di ossigenazione, di frutta matura che ricordano il vitigno di origine, nell'insieme risultano generosamente delicati da rendere il distillato morbido ed elegante. All'assaggio si presenta leggermente pungente e sviluppa un buon calore con emanazione di aromi fragranti e molto fini. Molto interessante e non invadente la sensazione retroolfattiva di sottile melassa. Il percorso armonico è buono, non si denotano spigolosità evidenti. la persistenza del gusto e dei suoi spiritosi 40% non si fanno dimenticare.

Nessun commento: