lunedì 22 giugno 2015

Grappa di Donna Fugata - Tosolini


Alla vista un'eccellente luce cristallina ci invita ad un gradevole assaggio. Il naso si lascia beare da sensazioni di importanti prati fioriti con freschi sentori di erbe appena falciate, lievi sentori di fiori di lauro. Alla bocca ci appare morbida ma con una personalità leggermente aggressiva ma non alcolica anche se di discreto grado. Il sapore ci promette di una dolcissima bacca, matura, calda e piena di sole. Buona la persistenza che nel retrolfatto si fa riproporre con morbida riconoscenza di sambuco e di forte liquirizia. 40% in un distillato dove uno storico distillatore ha voluto lasciare una firma su una vinaccia meravigliosa di un altrettanto tenuta.

Nessun commento: