martedì 13 settembre 2016

Grappa di Ginepro - Distilleria Gualco


                                                                                                    


Al calice si notano sospensioni dovute al ginepro contenuto il colore ha un punto di tenue ambra con riflessi verdognoli. Al naso non si propone come impegnativa e nemmeno aggressiva, alquanto soft. Nettissimo il sentore aromatico, sufficientemente fine e accattivante, all’inizio un leggero tocco acetico. In bocca è gradevole ma con un’alcolicità che scappa con la grappa, rimane fortemente il gusto del ginepro e con un amaro forse troppo forte. Continuando sembra quasi che il ginepro disturbi il retro olfatto nascondendo la persistenza di altri componenti; rimane ancora l’amaro. Nettamente rispondente alla tipologia e con una alcolicità di 42% forse bassa. Gustosa ed apprezzata per appassionati e amanti dell’aromatizzazione.


Nessun commento: